VoiceToTheArtists – Zedr, Jumpscare – 20 Aprile h21:30

Artisti: Zedr, Jumpscare

Genere: Indie, Melodic Death Metal

Provenienza: Firenze, Napoli

Data evento:

Canali streaming:
La Musica non si Ferma – https://www.facebook.com/lamusicanonsiferma
YouTube – https://www.youtube.com/channel/UCF9X7gHzTLZRf__c9kVajmw

 

A distanza di 5 anni dall’ep di esordio “Superstiti”, Zedr sta per tornare con il secondo album.
Il nuovo disco, prodotto da Samuele Cangi, si chiamerà “Futuro nostalgico” ed uscirà per l’etichetta Overdub recordings per la quale Zedr ha firmato a Dicembre scorso, anticipato dal primo singolo “Polvere” (attualmente disponibile su tutte le piattaforme digitali) ed il videoclip dello stesso (disponibile sul canale Youtube dell’artista).

 

I Jumpscare nascono alla fine del 2015 da una stretta cerchia di amici di vecchia data, muovendo i loro primi passi come una band alternative metal che unisce un suono aggressivo alla melodia. In quegli anni i Jumpscare hanno scolpito il proprio stile combinando il suono melodico del Death Metal nord europeo (In Flames, Dark Tranquility, Soilwork, At The Gates), la scena Modern Metal degli Stati Uniti (Trivium, Killswitch Engage, Lamb Of God, Darkest Hour, As I Lay Dying, Winds Of Plague) senza negare le influenze del sinfonico / power metal, delle orchestrazioni scure e anche della NWOBHM.
Durante il 2016 e il 2017 hanno pubblicato due Ep (Three Marks Of Dreams, Sowing Storms) sotto due etichette (B-SIDE Music, Volcano Records), una serie di split (Chthonic Dreams with Bormanus e il compositore Neofolk di Herr Troy) e alcune demo, tutto questo senza trascurare l’attività dal vivo, che li ha portati a suonare in tutta la loro regione e in tutta la penisola italiana, come gig di supporto di artisti come EDU FALASCHI (Angra / Almah), DGM, Giacomo Voli (Teodasia, Rhapsody Of Fire), Arthemis, SecretSphere, Dreamshade, Despite Exile e molti altri …